Programma regionale “Ritornare a Casa Plus 2021/2022”

Gli interventi assistenziali saranno modulati in base alla data di presentazione delle domande: disposizione per novembre e dicembre

Continua la lettura

Data:
21 Novembre, 2022

Sassari, 21 novembre 2022 – Il programma Regionale Ritornare a casa Plus 2021/2022 prevede che il progetto assistenziale debba avere la durata minima di un mese, pertanto l’attivazione degli interventi, in seguito a valutazione positiva da parte dell’UVT, deve avvenire entro la data del 01/12/2022, conformemente alla Delibera Regionale n. 63/12 del 11.12.2020.

Considerato quanto sopra e considerata l’entità complessiva di nuove istanze pervenute all’Ambito Plus di Sassari, ancora in corso di valutazione da parte dell’Unità di Valutazione Territoriale (UVT) del Punto Unico di Accesso – A.S.L n. 1 congiuntamente al comune di residenza del richiedente si comunica che:

– per le nuove istanze pervenute entro la data del 14.11.2022, potrà essere data garanzia di valutazione da parte dell’UVT congiuntamente al comune di residenza al fine di permettere l’attivazione degli interventi entro il 01/12/2022;

 per le nuove istanze pervenute dal 15.11.2022 le valutazioni UVT saranno effettuate compatibilmente alle attività che vedono impegnati entrambi i servizi.

per tutte le nuove istanze pervenute dal 01.12.2022 non si potrà procedere all’istruttoria nel corso del corrente anno, per venire meno dei tempi minimi di attivazione del progetto. Si valuterà l’ammissibilità per l’anno successivo, in presenza di risorse finanziarie sufficienti e in coerenza con le nuove disposizioni che verranno adottate in materia dalla Regione Sardegna.

Informazioni generali

La Regione Sardegna ha approvato il Programma “Ritornare a casa Plus”, finalizzato a favorire la permanenza/rientro a domicilio, garantendo il miglioramento del grado di autonomia e della qualità della vita della persona rispetto alle seguenti dimensioni:
• igiene della persona e degli ambienti di vita;
• svolgimento delle attività di vita quotidiana;
• promozione della vita di relazione.

Il programma prevede quattro tipologie di misure di intervento:
1. Livello Assistenziale Base A e Livello Assistenziale Base B;
2. Livello Assistenziale Primo – contributo Ordinario;
3. Livello Assistenziale Secondo – contributo potenziamento con due funzioni vitali compromesse;
4. Livello Assistenziale Terzo – contributo potenziamento con tre funzioni vitali compromesse.
I livelli assistenziali non sono tra loro cumulabili. L’accesso ad un livello assistenziale superiore comporta la cessazione del livello assistenziale inferiore.
Il programma consente l’erogazione, in favore del beneficiario, di un finanziamento che permette la realizzazione di un progetto personalizzato di assistenza.

 

Visualizza l’avviso e la modulistica sul sito del Comune di Sassari

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

21 Novembre, 2022